mercoledì, dicembre 06, 2006

Beceri vicini...


Avevo detto due giorni... E invece ecco qui il risultato del mio ozio inarrestabile e compulsivo. La casa è invasa da oggetti che non ricordavo più nemmeno di avere!! E il peggio è che, per quanto la metà di essi siano soltanto real cianfrusaglie, non ho il coraggio di buttare niente! Sono ancora in alto mare, e temo che ne avrò ancora per parecchio, considerando che una volta che mi metto in testa di fare qualcosa trovo sempre il modo più lungo e complicato per portare a termine un compito.

Ho anche deciso di rimettere la pedana della batta dall'altra parte della sala, e di sopraelevarla su "zoccoli" di isolgomma supercompresso. E dagli di trapano, sega, cacciavite (almeno quello è elettrico), martelli e pinze... per la gioia di Valentina che deve fare i compitini per l'agenzia letteraria! E poi, non contento, realizzerò una sala nella sala, rinchiudendo il mostro azzurro tra pareti isolanti che mi consentiranno finalmente di sfanculare i beceri vicini. Non capisco davvero come possa un pò di batteria sotto alle chiappe dare qualche fastidio...

7 Comments:

Blogger il matta said...

un mago del bricolage, non c'è che dire!

13:06  
Anonymous Anonimo said...

Non oso immaginare la prossima volta che passerò da casa tua il casino che ci sarà! ;)
A stasera,
Roberta

18:10  
Anonymous Rossana said...

per adesso sto facendo pure io pulizie! non mi sono mai resa conto di quanti libri, fumetti e neglie varie (=oggetti assolutamente inutili che si tengono o perchè ti ricordano qualcosa o perchè ispira la famosa frase "mi servirà prima o poi", anche se riferito ad un orologio vecchissimo, semicorroso e che nemmeno la magia potrebbe farlo rifunzionare)una casa possa contenere!
Benvenuto nel mondo dei blogger!

18:42  
Blogger Cinicus said...

Finalmente becco anche te! Belle la camera: sembra il mio studio DOPO che ho riordinato! Ci vediamo presto a Roma, mi sa..

20:25  
Blogger sumono said...

casino?? praticamente non ci si entra in casa di Stefano!! almeno all'ingresso.. fortuna che cucina e zona proiezione sono agibili!!

22:42  
Anonymous gianluca said...

Mi kiedo se in un casino del genere tu abbia predisposto quantomeno pedane semovibili e scivoli e carrelli adeguati per abbattere le cosidette barriere architettoniche, nn vorrei ke qualcuno di nostra conoscenza si inceppi col girello e abbia quindi problemi alla fruizione del locale!

13:37  
Blogger s.tef said...

aaazz!
non ci avevo pensato... meno male che sei attento a questi dettagli non trascurabili! provvederò quanto prima alla messa a norma, prendendo le dimensioni standard di passo e distanze di mobilità e manovra dei girelli alla CEE!

15:22  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home