lunedì, dicembre 04, 2006

La sala rossa


Finalmente ho preso una decisione. Mettere ordine nella mia vita. E questo significa iniziare dalla sala rossa. O meglio, mettere ordine nella sala rossa significa mettere ordine nella mia vita. Dopo prove, concerti e spostamenti ingiustificati di cavi, materiale e strumenti vari la sala è diventata peggio di un deposito merci abbandonato. Mi prenderò due giorni dal mio abituale amato compellente ozio per dedicarmi alla monumentale opera di riordino.Auguratemi buona fortuna. Mi mancherete in questi giorni, spero di uscirne vivo...

6 Comments:

Blogger il matta said...

Sei un grande uomo! Se hai deciso di mettere ordine nella grande sala rossa della tua vita, forse c'è speranza anche per te! Ti aspetto giovedì sera per rifocillarti dopo tanta fatica...con le prelibatezze siciliane che ben conosci!

22:15  
Blogger Claudio said...

bastardiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!! e io lontano da voi e dalle vostre mitiche mangiate!
sono lì col pensiero col cuore, peccato manchi la panza! ; )

22:45  
Anonymous sumono said...

mi aggiungo a claudio.... bastardiiiiiiiiiiiiiii!! e io a latina nn soltanto senza arancine, ma pure costretta a lavorare in ristorante.. senza poter mangiare nullaaaaaaaaa!!

14:51  
Blogger s.tef said...

uhuhuh...
ho la soluzione: trasferirsi tutti a Rròma come ha fatto il buon Manlius pioniere! E questo include anche te Gianluca (lo leggi il mio blog vero? verooo?)!!

18:12  
Anonymous sumono said...

...........
e comnque io sto ancora aspettando... tu sai cosa...
nn ho parole...

20:57  
Blogger sumono said...

prrrrrrr

21:36  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home