venerdì, novembre 09, 2007

Giappone Day 5: gacha fisherman's hero e rich fruit chocolate

Sono entrato in un tunnel buio. Ho comprato due figurine 3D di Dragonball e sono entrato in un tunnel buio.

Ora io vorrei sapere quanto prende Akira Toriyama solo di diritti, senza muovere un dito. Pare che da noi qualche autore "fortunello" ci sia, mi dicono, ma Akira Toriyama si è comprato il cadavere di Elvis e gli ha piazzato l'impianto surround tra le costole, mi dicono altri. Akira Toriyama vive su un'isola i cui abitanti ha fatto sfollare a suon di ristampe tra le chiappe, rimpiazzandoli con maquettes animate di dinosauri formato famiglia. Dicono. E tutte le sere, dopo il solito white russian, danza con il Diavolo nel pallido plenilunio, ogni volta di una sfumatura differente, che si fa realizzare appositamente da un team di ingegneri in catene della Industrial Light and Magic.

Ho comprato le "statuette", dio ve ne scampi! Ora la mia vita sarà scandita dal suono degli yen che toccano il bancone, 100... 200... 210... 420... 840... e dal rumore frenetico delle scatolette di cartone aperte a scoprire un nuovo pezzo della mia nuova, della mia nuova... COLLEZIONE! L'ho detto!!! AH!! Ecco! Ho iniziato una nuova collezione di cazzatineee! Siiii!!! Yeah! Mechakakkoi!! E' andata! E' fatta. Dunque... Sono 24, sono divise in serie (della cui entità numerica nulla so al momento, ma mi informerò al più presto, oh! se mi informerò) e sono be-lli-lli-lisimieeeeeehhhh!!!

Poi, se per caso andate in giro per Yutenji in cerca di una bicicletta usata da rilevare dal carrattrezzatoio, o rimozionatore, o deposito delle biciclette sequestrate per divieto di sosta su marciapiede o comunquedirsivoglia su passo carrabile pedestriano da zelanti vigili alla cui indefessa attenzione nulla può mai sfuggire, potrebbe capitarvi di passare di fronte a situazioni strane. O quantomeno inusuali. Fatto ancora qualche metro, una volta che l'impulso avrà comunicato al vostro io nascosto l'inabituale evento, tornerete sui vostri passi per verificare l'esattezza dei vostri riflessi kulari. Potrebbe allora capitarvi di essere testimoni della messa in onda, direttamente dal bordo del marciapiede, di un programma della radio locale con tanto di redazione, speaker, tecnici e supereroi amici dei pesci. Potreste allora non voler approfondire l'argomento, nonostante moriate dalla curiosità di sapere se il supereroe è amico dei pesci o ne è, in realtà, acerrimo nemico e letale cacciatore, e limitarvi a scattare una foto. Prego, mi hanno fatto segno, quando ho chiesto riverente e timoroso, mentre fisherman's friend era intento a parlare a manetta nel suo microfono. Prego, mi hanno detto con un inchino entusiasta. Ocché désss...


Per chi ne dubitasse, la cioccolata alla pera è davvero verde, e contiene ben il 28% del suddetto benefico rich fruit. Per sapere se è buona, bisognerebbe assaggiarla.

1 Comments:

Blogger giorgio pontrelli said...

da non crederci!
sei ancora vivo????!;)
G.

22:47  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home